Viareggio, Pistoia e Poggio a Caiano 18-19 FEBBRAIO 2017

Partecipazione

  • quota individuale di partecipazione: € 150,00

  • Supplementi:

  • camera singola: € 25,00

  • La quota comprende:

  • La quota comprende: viaggio in bus G.T. – sistemazione in camere doppie in hotel*** nei dintorni di Viareggio – trattamento di mezza pensione (cena/pernottamento/prima colazione) – ingresso al Carnevale di Viareggio – servizio guida mezza giornata a Pistoia – assicurazione medico-bagaglio
  • La quota non comprende: " tutto non espressamente menzionato ne "La quota comprende"
  • 1° giorno – Carnevale di Viareggio Ore 06.30 partenza da Senigallia per la Toscana – soste facoltative lungo il percorso – ore 12.00 arrivo a Viareggio, la capitale del Carnevale italiano sui Viali a mare: per un mese la città si trasforma nella fabbrica del divertimento tra sfilate di giganti di cartapesta, feste notturne, spettacoli pirotecnici, veglioni, rassegne teatrali e appuntamenti gastronomici – tempo libero a disposizione per il pranzo – pomeriggio dedicato allo spettacolo del Carnevale: Il triplice colpo di cannone è il segnale inequivocabile che a Viareggio inizia la festa. Sparato dal mare dà, ogni volta, il via alla sfilata dei carri. Come per magia i giganteschi mascheroni prendono vita tra movimenti, musica e balli. Uno spettacolo sempre nuovo, entusiasmante ed affascinante – ore 15.00 inizio sfilata elle maschere, ore 17.00 inizio sfilata dei carri allegorici e gran finale con lo spettacolo pirotecnico – cena in ristorante – sistemazione in hotel nei dintorni – pernottamento
  • 2° giorno – Pistoia e Poggio a Caiano PPrima colazione in hotel – partenza per Pistoia, Capitale Italiana della Cultura 2017, uno straordinario concentrato di edifici e monumenti racchiuso tra le mura trecentesche a forma di diamante – visita guidata – pranzo libero – ore 14.00 proseguimento per Poggio a Caiano – Visita guidata alla Villa Medicea: Lorenzo il Magnifico fu il committente, la villa venne edificata su progetto di Giuliano da Sangallo alle pendici del monte Albano, in bellissima posizione, all'interno di una vasta proprietà agricola, posta tra Firenze, Prato e Pistoia